Shorpo. Nei miei ricordi

Vivere fuori dal tuo paese porta molto umore nostalgico. Questa storia raccontando storie sulla zuppa mi ha fatto ricordare non solo la cucina kirghisa, ma anche i miei amici, interviste con persone, musica e il mio paese. Essere uno straniero è anche un modo di riflettere su te stesso nel tuo paese natale. Ho narrato la storia come audio e sapevo quale musica avrei usato per lo sfondo, Esimde – famosa composizione di Atai Ogonbaev. Esimde in Kirghizistan – Ricordo o Nei miei ricordi. Quindi mi vengono in mente storie su shorpo una ad una.

Shorpo – zuppa di nomadi

La mia zuppa preferita è lo shorpo. Questa zuppa proviene dalla cucina kirghisa e consiste semplicemente di agnello o manzo bollito e alcune verdure. Potrebbe essere cipolla e carote con alcune spezie come il pepe nero. Adoro lo shorpo!

Essere vegetariani in Kirghizistan è praticamente impossibile, perché fin dall’antichità la parte principale dei piatti del Kirghizistan erano prodotti di animali domestici: pecore, mucche, yak, cavalli, cammelli.

Il segreto di questa zuppa nel modo in cui fai bollire l’agnello. Setacciare lo sporco sulla superficie della carne bollente dopo pochi minuti renderà la zuppa pulita e chiara. Quindi aggiungi la cipolla, la carota e appena prima di servire, di solito aggiungo aneto fresco o cipolla verde.

Lo Shorpo fa anche parte del grande e principale piatto della cucina kirghisa – Beshbarmak.

Preparazione per il piatto di beshbarmak, la zuppa come parte del piatto potrebbe essere servita in piatti profondi. Foto di Andrew sotto licenza CC. Estratto da https://woorikyrgyz.wordpress.com/tag/hiking/

Il shorpo cristallino dovrebbe essere così.

Ecco perché dovresti venire a Osh e mangiare shorpo

C’era un noto comico, soprannominato Shorpo, che ottenne dopo la sua canzone che aveva “ecco perché dovresti venire a Osh e mangiare shorpo!” Come ritornello.

Osh è un’antica città e la capitale meridionale del Kirghizistan. Quindi questa canzone divenne non solo un soprannome creativo che rese famoso il comico e servì anche come pubblicità per Osh, come città.

Sulaiman-Too è il primo oggetto in Kirghizistan che è diventato un patrimonio mondiale dell’UNESCO. Si trova nel centro della città di Osh e sorge a 175 m sopra di esso. Sin dai tempi antichi, Sulaiman-Too è stato un luogo sacro per i musulmani, e ora attira anche molti pellegrini. Foto sotto licenza CC di A.Savin ( WikiPhotoSpace ).

Alcuni anni fa, ho avuto un’intervista con Shorpo, il comico. È morto 2 anni fa. Il titolo dell’intervista era “La risata è immortale”. Ecco un estratto dell’intervista in cui ha dato una spiegazione del suo nome.

Вечерний Бишкек – ​​Жаныбек АЛЫКУЛОВ: Смех бессмертен
“Ошентсе да Ошко, Ошко келгиле! Шорпо, шорпо, шорпо ичкиле!” (“Несмотря ни на что, приезжайте в Ош и пробуйте шорпо!”)… Members.vb.kg

Io: “Dopo il successo” Eat shorpo! (Shorpo ichkile in Kirghizistan) il nome culinario è diventato il tuo soprannome ”.

Shorpo: All’inizio della mia carriera questo nome non era molto attraente. Ma ora, se non mi chiami così, sarei offeso. La storia del mio nome artistico risale alla fine degli anni ’80. Eravamo in tour e siamo andati in un ristorante e nel menu, non c’era altro che shorpo! Anche non c’era pane. In generale, non avevamo nulla da mangiare. È venuta fuori un’idea curiosa. Dopo aver avuto l’idea, abbiamo realizzato uno spettacolo completo con la canzone “Shorpo ichkile!”.

Io: c’è qualcosa come avere troppo umorismo?

Shorpo: È come mangiare. Devi aggiungere il pepe in modo da spezzare l’appetito. Ma non esagerare!

Qui è parte del suo concerto in cui ha cantato la canzone che lo ha reso famoso.