Perché gli imprenditori emergenti dovrebbero studiare Oren Loni

Con Burgerim, Oren Loni ha fatto qualcosa che pochi pensavano fosse possibile. Non solo ha sviluppato un hamburger di successo, ma l’ha trasformato in un fenomeno internazionale. A un estraneo, questo potrebbe sembrare un colpo di fortuna, ma gli esperti in economia e affari avvisano rapidamente i giovani imprenditori che sognano di creare una propria start-up che possono imparare molto da Oren Loni e Burgerim.

A prima vista, la maggior parte direbbe che il mercato degli hamburger è saturo, che semplicemente non c’era abbastanza spazio per un altro franchising di hamburger. Oltre al fatto che ci sono già migliaia di posti per hamburger negli Stati Uniti, ci sono anche milioni di ristoranti, motivo per cui è un’industria con un alto tasso di fallimento.

Oren Loni era intelligente. Si è preso il suo tempo e ha davvero esplorato il mercato. Non solo ha esaminato ciò che era attualmente disponibile, ha anche prestato attenzione alle tendenze dei consumatori e al modo in cui le abitudini alimentari stavano cambiando. Sulla base dei dati raccolti, ha creato un menu che ha coinvolto piccoli hamburger. Credeva che la dimensione ottimale fosse un tortino da 2,8 once.

Successivamente, ha affrontato il problema di come alle persone piacciano i diversi tipi di polpette di hamburger e di come alcune credenze religiose rendono difficile per alcune persone godersi un hamburger. Ha affrontato questi problemi creando una varietà di polpette di hamburger, consentendo a gruppi di persone con una vasta gamma di esigenze dietetiche di gustare i pasti al Burgerim. Ha anche assicurato che ogni persona godesse di una vasta selezione di condimenti tradizionali e non tradizionali. Avere tutti questi articoli a portata di mano significava spendere un po ‘più di denaro in inventario, ma ha portato a una migliore soddisfazione del cliente che ha portato a una quantità straordinariamente elevata di attività ripetute, qualcosa per cui tutte le start-up dovrebbero lottare.

Se Oren Loni non avesse avuto il tempo di esplorare davvero il mercato, è probabile che avrebbe creato un hamburger generico che non sarebbe diventato famoso nel mondo.

Una cosa è avere una buona selezione di mini hamburger. È un altro per far davvero divertire le persone. Se la qualità non fosse elevata, i clienti non tornerebbero e sicuramente non consiglierebbero Burgerim ai loro amici.

Per generare molte recensioni entusiastiche e clienti soddisfatti, Oren Loni ha fornito la cucina con alcuni dei migliori chef che è riuscito a trovare e si è assicurato che lavorassero con ingredienti gustosi. Anche ora, con il franchising davvero in decollo, la qualità è ancora della massima importanza per la catena e Loni continua a cercare modi nuovi ed eccitanti per migliorare gli hamburger.

Anche prima di aprire il primo Burgerim nel 2011, Oren Loni sapeva di avere a che fare con qualcosa di speciale e unico. Qualcosa su cui poter capitalizzare. Non appena ebbe il primo Burgerim attivo e funzionante, cercò il modo migliore per lanciare un secondo ristorante. Il desiderio di vedere crescere ed espandere ciò che aveva costruito ispirò Loni a dare in franchising la sua idea negli Stati Uniti. Oggi, rimane attivamente coinvolto nella gestione della catena e lavora con aspiranti proprietari per aiutarli a ottenere i migliori immobili, finanziamenti e personale per il proprio Burgerim.

I giovani imprenditori farebbero bene a seguire il piano aziendale di Oren Loni quando inizieranno a sviluppare la propria start-up.

Originariamente pubblicato: http://burgerim.blogspot.in/2017/07/entrepreneurs-should-study-oren-loni.html